follow us Facebook icon Twitter icon

Italiasenegal.org presenta “Samba. L’amico dei serpenti”, un libro di Martina Stipi

Il libro, ispirato ad una storia vera, è nato dall’idea di diffondere la cultura senegalese nelle scuole medie italiane e bresciane prima di tutto, dove è presente una elevata percentuale di studenti senegalesi di seconda generazione, che spesso non conoscono molto la cultura d’origine. L’intento è quello di valorizzare e recuperare aspetti della cultura e delle tradizioni senegalesi e si inserisce perfettamente tra gli obiettivi di Italiasenegal.

Nel libro, Samba. L’amico dei serpenti, si narrano le avventure, tratte da una storia vera, di un giovane senegalese che parte dalla campagna del Sine-Salum e che, dopo varie peripezie, arriva con la moglie e il figlio in Europa.
Samba attraverso viaggi, riti ed esperienze magiche riesce ad aprirsi all’amore e agli insegnamenti dei propri antenati, trovando la forza per realizzarsi in un mondo a lui sconosciuto.

Un racconto per ragazzi, in realtà un gioioso itinerario di formazione e di ricercata, pacifica crescita interiore.

Samba_copertinaIl volume è impreziosito dalle 8 schede, splendidamente illustrate da Veronica Menghi, che riprendono – come pannelli di un cantastorie – il racconto di Samba. Sul verso di ciascuna scheda un detto/proverbio Wolof e una ricetta tipica della cucina senegalese.

L’Autrice, Martina Stipi, – che ha amato l’Africa nera fin da bambina e negli anni ha approfondito questo amore con viaggi, incontri, libri, cibi – è socia fondatrice dell’Associazione italiasenegal.org.

Domenica 28 giugno alle ore 16.30, in occasione di una giornata dedicata ai rifugiati organizzata all’oratorio di S. Eufemia (Brescia), si svolgerà la Presentazione del libro, con il coinvolgimento dei rifugiati, musica tradizionale e lettura di alcuni brani del libro.

 

Le illustrazioni di Veronica Menghi

 


Leave a Reply